Additional menu

Erba legale migliore e fiori di CBD

Ci sono così tante tipologia di infiorescenze sul mercato che orientarsi può rivelarsi molto complesso. Ecco perché Cannalight ha creato questa guida completa per aiutarvi a trovare i migliori fiori CBD, la migliore erba legale e le offerte del momento.
California Haze CBD 24% - JustBob
9,50
8,55

La migliore erba legale e i migliori fiori di CBD

Comprare erba legale è un investimento a cui serve un’attenzione particolare nella scelta del fiore di CBD. A tal fine, una sola domanda si trova nelle labbra di tutti gli appassionati: quale erba legale scegliere? Dopo alcune ricerche e analisi effettuate sul mercato italiano di CBD, abbiamo preparato una selezione dei migliori fiori di CBD:

12,00
10,80

È utile specificare che ciò che offre a questi fiori CBD il vantaggio di essere considerati tra i migliori è il loro sapore, il loro rapporto qualità/prezzo e infine la loro potenza con un tasso di cannabidiolo elevato. Infatti, maggiore è questo tasso nel germoglio di cannabis, maggiori sono le sensazioni di tranquillità e relax che offre. Pertanto, gli appassionati di CBD in cerca di un brivido si accalcano. Da un altro punto di vista, sono bio, che significa che non sono stati mantenuti o trattati con prodotti chimici. Quindi si tratta di fiori CBD eco-responsabili, cioè rispettosi dell’ambiente.

Migliore Erba legale a seconda della coltivazione

Per acquistare un fiore CBD, oltre alla famiglia della cannabis, il tipo di coltivazione è qualcosa che puoi anche prendere in considerazione. A tal proposito si distingue tra coltivazione al chiuso denominata “indoor“, coltivazione in serra o “greenhouse“; e coltivazione all’aperto denominata “outdoor“.

Migliori fiori CBD indoor

9,50
8,55

Migliore erba legale "greenhouse"

Migliori infiorescenze CBD outdoor

I migliori fiori CBD a seconda della varietà

Oggi, anche lo specialista più esperto avrà qualche problema a imbattersi in questa sfilza di offerte, da qui la nostra recensione CBD tramite questa selezione di fiori CBD classici realizzati dall’équipe di Cannalight con alcuni dettagli sulla loro origine e alcune delle loro caratteristiche. Ecco un fiore per ciascuna delle 9 varietà più ricercate (Strawberry, Orange Bud, Cannatonic, Gelato, Harlequin, OG Kush, Amnesia, Bubble Gum, White Widow):

Recensione erba legale : perchè scegliere i fiori di CBD?

perchè fiore CBD

Il CBD può essere consumato in diversi modi tra cui l’uso del fiore. Ma cosa spinge i consumatori a preferire i le infiorescenze CBD agli altri prodotti a base di cannabidiolo?

La risposta è duplice. In primo luogo, usare erba legale permette di consumare il prodotto nella sua forma naturale e pura. È vero che per renderlo accessibile alla consumazione deve subire dei trattamenti. Questi ultimi non sono però necessariamente atti a diluirlo o ad aggiungergli un qualsiasi additivo. Ciò lo rende la scelta preferita dalle persone che vogliono consumare il fiore nel suo stato naturale.

In secondo luogo, il cannabidiolo non è l’unica sostanza presente nel fiore CBD. Ci sono anche altri cannabinoidi utili.

Tuttavia, stando ad alcune ricerche questi cannabinoidi sono veramente efficaci solo quando sono conservati e agiscono insieme. In concreto, la sincronizzazione dei cannabinoidi CBD offre prestazioni al di là delle proprietà individuali di questi cannabinoidi tramite un fenomeno chiamato effetto entourage. Così mentre le altre forme di consumo eliminano considerevolmente queste sostanze associate, le infiorescenze di canapa le conservano e offrono una maggiore efficacia.

Erba legale: quale concentrazione di CBD scegliere ?

La potenza dei fiori di CBD è una delle caratteristiche a cui i consumatori sono più interessati per l’acquisto di CBD. In linea di principio, più alto è il tasso con una potenza molto forte, più l’effetto sedativo o rilassante è accentuato ed efficace. Il processo per ottenere fiori potenti è lo stesso del processo per ottenere fiori con molto sapore: l’incrocio di specie nella coltivazione indoor con un’alta percentuale di fiori a predominanza Indica.
Ecco un elenco preparato per te dall’équipe Cannalight con fiori di CBD oltre il 14%:

Migliori fiori CBD potenti

Quanto costa l’erba legale?

I prezzi dei fiori CBD variano a seconda di vari fattori. Oltre a quelli relativi al sapore e alla specie, il criterio della coltivazione è il più determinante in termini di costo. Ti ricordiamo che esistono 3 tipi di coltivazione: indoor, greenhouse e outdoor.
A causa dell’infrastruttura e della cura che richiede, la coltivazione indoor è quella che produce fiori CBD di qualità superiore a un costo equivalente. I suoi prodotti a predominanza Indica, quindi di piccole dimensioni con sapori eccezionali e tempi di fioritura ottimali, rimangono i più costosi sul mercato. Quindi, i fiori coltivati in serra sono subito dopo in termini di prezzo e qualità. I prezzi interessanti per i fiori CBD all’aperto stanno quindi facendo un passo indietro.
Va ricordato che i vari e-shop che forniscono fiori CBD nel nostro database non mancano di fare sconti di cui puoi beneficiare utilizzando i nostri codici sconto!

I migliori set e pacchetti di fiori CBD

Come in ogni settore, la concorrenza è feroce nel mercato del CBD. Per fare ciò, diversi negozi offrono pacchetti/confezioni di infiorescenze CBD, nonché piani fedeltà tramite tariffe preferenziali e sconti sui tuoi acquisti di fiori CBD. Vuoi acquistare fiori CBD e beneficiare di prezzi interessanti? Ecco i migliori pacchetti di erba legale CBD preparati per te dal team di Cannalight.

I migliori fiori CBD economici

I consumatori di cannabidiolo sono costantemente alla ricerca di e-shop che offrono fiori CBD di qualità a un prezzo interessante, vale a dire un rapporto qualità/prezzo ottimale. Tuttavia, l’unico modo per rispondere a tale richiesta è esplorare diversi negozi ed eseguire lavori di analisi e verifica che potrebbero richiedere molto tempo.
Per accompagnarti e facilitare questa ricerca, Cannalight ti invita a sfruttare gratuitamente la sua esperienza nel mercato del cannabidiolo tramite una selezione di erba legale economica e fiori CBD economici.

Comprare erba legale: Top 3 negozi online specializzati

Sebbene i negozi fisici siano sempre aggiornati, il commercio online ha reso i fiori di CBD ancora più accessibili ai consumatori indipendentemente dalla loro posizione geografica. Tranne che a causa dell’evoluzione costante del mercato di CBD in Europa e in particolare in Italia, il numero di produttori, di fornitori e di distributori non fa altro che crescere ogni giorno con la conseguenza di una pluralità di offerte. Per questo il consumatore ha l’imbarazzo della scelta sul miglior negozio di erba legale e infiorescenze CBD e il prodotto ideale. Come procedere?
Assicurati già che il negozio online rispetti le leggi in vigore nel tuo paese riguardo al tasso di THC autorizzato. Poi verifica la qualità dei fiori di cannabis e del servizio offerto attraverso le recensioni dei consumatori. Anche i tempi di consegna sono una strada da esplorare.
Se abiti in Italia, ecco qui una selezione dei negozi specializzati nella vendita di fiori CBD, una scelta dei 3 migliori e-shop CBD che l’équipe di Cannalight ha fatto per te dopo un’analisi del mercato basata su alcuni criteri già usati precedentemente.

#1 erba legale
Codice Sconto -10% : CANNALIGHT

JustBob

5/5
#2 erba legale
#3 erba legale

L’erba legale CBD migliore in Italia

Oggigiorno, il mercato italiano del CBD ha un gran numero di fornitori di fiori di CBD e continua a registrarli. Ovunque ti trovi sul territorio italiano, è possibile comprare CBD non lontano da te. Nella dinamica di creare una directory di CBD Shop che vendono erba legale in conformità con la legislazione e che offrono prodotti di qualità, Cannalight ha studiato il mercato italiano dei fiori CBD per te al fine di creare un repertorio che potrai sfogliare in un clic.

Domande frequenti sulle infiorescenze CBD e l’erba legale

Cos'è l'erba legale CBD?

Prima di tutto, il l'erba legalefiore CBD è un componente della canapa, una pianta la cui particolarità sta nel fatto di presentarsi sotto due forme: maschio e femmina.

Come ci si può aspettare, solo le piante femmine portano fiori, incluso il fiore CBD.
Quest’ultimo eredita il nome CBD in riferimento al cannabidiolo, un cannabinoide allo stesso modo del THC e i circa cento che contiene la canapa. Ma al contrario di quest’ultimo, il cannabidiolo non è considerato psicotropo, cioè una droga, poiché ha un tasso di THC minore di 0,5%.
In effetti, il THC contiene una molecola psicotropa ed è presentato come una droga a sé stante. Per fare ciò, la sua consumazione è vietata in Italia. Tuttavia, oltre al cannabidiolo, il fiore di canapa lo contiene naturalmente.

Allora come rispettare i regolamenti e ottenere fiori CBD che non contengono più di 0,5% di THC? Per soddisfare le sue esigenze, i produttori di canapa procedono a incrociare diverse specie che selezionano. È il risultato di queste numerose sperimentazioni che ha dato alle piante ciò che oggi è possibile consumare in modo del tutto legale, cioè in conformità con la legislazione.
Sono dunque queste piante di cannabis ad essere coltivate, raccolte, trattate e commercializzate. Un processo in cui ogni fase è controllata per offrire fiori CBD adatti al consumo che rispondono alle esigenze in termini di igiene e legalità.

Qual è la migliore erba legale CBD?

La migliore erba legale, o almeno la più alta qualità, sono le infiorescenze CBD indoor. Perché? Perché è coltivata all'interno, quindi tutte le condizioni sono giuste per farla crescere al meglio e per raggiungere una concentrazione di CBD alta.

Quanti tipi di famiglia di infiorescenze CBD esistono oggi?

Scientificamente, una classificazione consensuale delle famiglie che richiede l’unanimità non è ancora stata ottenuta. Comunque, esiste un compromesso su una forma di raggruppamento che presenta la canapa come proveniente dalle due grandi famiglie Sativa e Indica e una terza non unanime: la Raderalis. Meglio ancora, dall’incrocio delle prime due, una nuova specie detta ibrida è ammessa.

Sativa :

È stata scoperta nel XVIII secolo dal botanico svedese Carl Linnaeus. Caratterizzata da grandi dimensioni che ne favoriscono la coltivazione all’aperto, e foglie sottili, è adatta al clima tropicale, quindi un ambiente caldo e umido. È ciò che giustifica il fatto che le varietà dei fiori Sativa crescano nei paesi come: il Vietnam e la Thailandia in Asia ; la Colombia e il Messico in America del Sud ; alcuni paesi dell’Africa.

In termini di effetti, il fiore Sativa è rinvigorente ed energizzante secondo gli amanti di cannabis.

Tranne che queste affermazioni non esprimono necessariamente la realtà scientifica secondo la quale gli effetti variano a seconda delle varietà Sativa. Ciò implica che prima devi scoprire se vuoi indagare sugli effetti di una varietà. Del resto, a prescindere dal 0,2% di THC necessario alla sua legalità, i fiori CBD Sativa conservano le proprietà della cannabis.

Indica :

Scoperto nel 1785 dal botanico francese Jean-Baptiste de Lamarck che lo chiamò Indica Lam, il fiore Indica ha la particolarità di crescere in altezza in un clima meno umido e a bassa temperatura, in particolare nelle regioni montagnose.
È coltivato nei paesi come l’India, il Nepal e il Marocco ed è caratterizzato da dimensioni meno grandi (1m) che ne favorisce la sua coltivazione al chiuso, foglie più larghe e di forma conica e una fioritura più breve.

Se gli amanti dei fiori Indica concordano sul suo effetto sedativo potente, ci sono ancora informazioni da verificare scientificamente. A causa delle tante varianti della specie, è meglio indagare sulla varietà presente per informarsi sui suoi eventuali effetti. È utile precisare che i fiori CBD Indica mantengono le loro proprietà di origine pur soddisfacendo le esigenze di 0,2% di THC richiesto per il consumo.

Raderalis

La specie di cannabis detta Raderalis è di origine russa ed è stata peraltro scoperta dal botanico russo Janichewski. Studiata pochissimo dalla comunità scientifica, è meno conosciuta dai consumatori e quindi non sarà oggetto della recensione CBD di Cannalight.

Raderalis : 

Attualmente, il mercato della cannabis è ricco di una quantità innumerevole di varietà proveniente dalle selezioni e incroci Sativa e Indica effettuati dai produttori. Questi incroci hanno generalmente come scopo di raggiungere tassi di CBD e THC legali e anche di giocare sui sapori e sui tempi di fioritura. In linea di principio, bisogna ammettere che la maggior parte delle varietà secondo la normativa provengono da questa nuova specie ibrida perché allo stato naturale, nessuno di questi fiori di CBD sarebbe stato in grado di soddisfare lo 0,2% di THC richiesto.
Del resto, la questione della classificazione delle varietà nell'una o nell'altra delle due famiglie principali rimane attuale e si basa sulla nozione di dominanza. Per esempio, un fiore CBD a predominanza Sativa al 60% verrà automaticamente considerato Sativa e viceversa.

A cosa prestare attenzione prima di comprare erba legale?

Le infiorescenze CBD, chiamate anche erba legale o fiori CBD, provengono dalla canapa, una pianta scoperta da secoli per le sue virtù e benefici vari. Se l'interesse che questa pianta suscita risale a secoli addietro, bisogna notare che questi ultimi anni, sembra che si stia decolpevolizzando con un uso che registra un vero boom.

D'altronde, esistono più modi di fare uso della canapa come il consumo del suo fiore ad esempio. Prima di comprare erba legale o infiorescenze CBD e di usarli in modo giudizioso, è utile informarsi approfonditamente. Cos'è un fiore CBD, cos'è l'erab legale e perchè consumarla? Qual'è il quadro legislativo, i tipi di fiori, i negozi di vendita, i top a diversi livelli, ecc...? Tutte domande alle quali questa pagina apporterà degli elementi in risposta per aiutarti nella vostra ricerca di informazioni sulle infiorescenze CBD.

Cosa sono i fiori CBD Indoor?

In termini di metodi, tre (3) sono generalmente utilizzati nell'ambito di questa cultura, ovvero acquaponica, aeroponica e coltura nel suolo. Mentre il secondo garantisce una crescita normale, i primi due favoriscono l'ottimizzazione del tempo di crescita e della potenza della pianta. Fondamentalmente, la coltivazione indoor consente di coltivare fiori CBD di alta gamma.

Popolare tra gli appassionati di cannabis, la coltivazione indoor è quella che fornisce fiori CBD di migliore qualità. Bisogna dire che questo risultato si ottiene tramite i punti seguenti: spazio di coltivazione chiuso e coperto ; protezione contro gli attacchi esterni (agenti atmosferici, parassiti, ecc.) ; tasso di CO2 più alto ; controllo sistematico del ciclo di luce favorendo un più rapido sviluppo della pianta.

Perché acquistare fiori CBD Greenhouse ?

La coltivazione in serra, o "greenhouse", dei fiori di cannabis combina la protezione offerta dalla tecnica indoor con la naturale ricchezza del suolo del metodo outdoor. Nello specifico, notiamo: quadro esterno per la crescita; protezione contro rischi e parassiti; terreno naturalmente ricco.

Pertanto si ottengono fiori di CBD di qualità soddisfacente e un tasso di CBD relativamente più alto rispetto alla coltivazione all'aperto.

Perché scegliere infiorescenze CBD Outdoor?

A differenza dell'erba legale Indoor o Green House, la coltivazione all'aperto o “outdoor” dei fiori CBD viene effettuata all'aperto all'aria aperta, esposta a pericoli atmosferici e parassiti. Ciò che la caratterizza è: una qualità di fiori dipendente dai raccolti; un basso livello di CBD nei germogli; una bassa densità di fiori.

Fondamentalmente, i fiori CBD outdoor sono il compromesso perfetto per i consumatori di cannabidiolo a basso budget.

Qual è il modo migliore per consumare fiori di CBD?

Poiché il metodo del fumo è sconsigliato perché è dannoso per la salute del consumatore, hai quindi due modi per consumare il fiore CBD. Il primo è il consumo per infusione in burro o olio, dato che il CBD è liposolubile. È anche possibile metterlo in infusione direttamente in acqua.
A differenza della modalità del fumo che ha un effetto rapido, il consumo di CBD per infusione offre un effetto abbastanza debole ma duraturo a causa del passaggio del CBD attraverso il fegato.
La seconda modalità di consumo è la vaporizzazione, diversa da quella del fumo.

Viene effettuato mediante l'utilizzo di vaporizzatori per erbe secche che evitano al consumatore di inalare prodotti carboniosi provenienti dalla combustione. Proprio come il metodo del fumo, la vaporizzazione offre un effetto rapido e potente ma più sano.

Secondo il team di Cannalight, il modo migliore per consumare erba legale è attraverso l'infusione. Per bere un infuso di CBD, tritate le vostre infiorescenze prima di immergere il tutto in acqua calda. Aspettare 10-15 minuti e bere.

Quale livello di CBD ha un fiore potente?

Ci sono infiorescenze con diverse concentrazioni di cannabidiolo. Per un fiore CBD potente, scegliete un prodotto con una concentrazione superiore al 14%. Gli effetti saranno quindi duraturi e intensi. Si possono trovare anche fiori di CBD "super potenti", che hanno un livello di CBD del 18%.

Come Cannalight ha scelto il fiori di CBD del momento?

Il mercato dell'erba legale è vastissimo e non è facile compiere una scelta quando ci troviamo davanti ad alcuni fiori che si assomigliano tutti ma di cui ognuno ha delle caratteristiche specifiche.

Cannalight ha studiato i trenta migliori siti di CBD Shop online e ha selezionato per te la crème de la crème dei fiori CBD, i migliori fiori CBD per categoria.

Queste infiorescenze CBD è il “best seller” del miglior negozio di fiori CBD ad oggi sul mercato. Ci fidiamo ciecamente di questo fiore che abbiamo testato e le cui recensioni su Internet sono tutte molto positive e unanimi: questo fiore CBD è ottimo.

Oltre al nostro test e al nostro gusto, che può essere soggettivo, abbiamo analizzato molti criteri come: la coltivazione bio, il tipo di coltivazione, la varietà, il livello di CBD, la provenienza, il gusto ed il profumo, il prezzo.

A seconda dei test che facciamo, l'erba legale del momento potrebbe cambiare in futuro, ma oggi il nostro colpo di fulmine va a questo superbo fiore CBD. Se ancora non lo conosci, che tu apprezzi questa varietà o che tu abbia dubbi sul prossimo fiore CBD da comprare, speriamo che il nostro consiglio ti sia utile!

Le infiorescenze di CBD sono legali in Italia?

Lo Stato italiano, nella sua missione sovrana, garantisce la protezione della sanità pubblica. Pertanto, controlla e autorizza i prodotti utilizzati e consumati dalla sua popolazione. Il CBD e i suoi fiori sono dunque difficilmente esenti da questa regola.

Dato che il CBD è un cannabinoide, estratto dalla Cannabis. I produttori, grazie agli incroci hanno fatto in modo che i controlli fatti sui loro prodotti rivelino che questi rispettano il limite di 0,5% di THC imposto dalla legge.

Se guardiamo dall'altra parte delle alpi, il 19 novembre 2020 la Corte di giustizia dell’Unione Europea (CGUE) ha emesso una sentenza nella causa C-663/18, detta Kanavape. È stata presa da una questione pregiudiziale dalla Corte d’Appello di Aix en Provence relativa alla conformità al diritto dell’Unione Europea dell’articolo 1 del decreto del 22 agosto 1990 che limita la coltivazione, l’importazione e l’utilizzo industriale e commerciale della canapa alle sole fibre e semi della pianta e vieta pertanto l’importazione e la commercializzazione di e-liquid per sigarette elettroniche contenente olio di cannabidiolo (CBD) ottenuto da intere piante di canapa.
Nel suo decreto, la CGUE ha fatto presente che relativamente allo stato attuale dei dati scientifici e sulla base degli accordi internazionali in vigore, l’olio CBD non è psicoattivo e quindi dovrà beneficiare delle disposizioni relative alla libera circolazione delle merci.
Bisogna dire che grazie a questo decreto l’incertezza legislativa intorno al fiore di cannabis comincia a dissiparsi, confortando ulteriormente i produttori e i consumatori di fiori CBD purché il tasso di THC nel prodotto non superi lo 0,2% in Francia e 0,5% in Italia.

Che differenza c'è tra CBD e THC?

Nella canapa, chiamata anche cannabis, si trova più di un centinaio di cannabinoidi di cui i più importanti e i più conosciuti sono il CBD e il THC. Naturalmente presenti nei fiori di cannabis, questi ultimi offrono tassi poco elevati all’origine.
Quindi bisogna far presente che i tassi che si osservano oggi sul mercato legale o illegale della cannabis per esempio sono il risultato di molti anni di incroci di specie diverse. Infatti, per ottenere un dosaggio abbastanza alto di THC nei fiori di cannabis, i produttori selezionano semi che poi incrociano al punto di raggiungere a volte tassi di THC di 25% con effetti psicoattivi abbastanza potenti.
Questo stesso scenario è ciò che accade con i fiori CBD nei quali il tasso di cannabidiolo può essere intorno al 25%. Tranne che gli effetti non sono gli stessi con il THC. Qual è allora la differenza?
Sigla di TetraIdroCannabinolo, il THC rimane il cannabinoide più conosciuto tra i circa cento che contiene il fiore di canapa. Grazie al suo effetto psicotropo, può influire sullo stato di coscienza dei suoi cosiddetti consumatori ricreativi. Secondo il gergo di questi ultimi, questo stato potrebbe essere “high” o “stone” con effetti sui recettori del sistema nervoso, del sistema immunitario nonché di alcuni organi. Meglio ancora, il rischio di dipendenza, malgrado sia leggero, è possibile con il THC classificato come “droga leggera”.
A differenza del THC, il CBD o Cannabidiolo non è uno psicotropo e non presenta alcun rischio di dipendenza. Oltre alle proprietà rilassanti, calmanti e analgesiche che gli sono note, secondo i consumatori di fiori CBD calmerebbe il sistema nervoso e stabilizzerebbe il sistema cardiaco. Inoltre, non provoca uno stato di coscienza “stone” a prescindere dall’effetto sedativo a volte potente che gli si attribuisce.

Nel contesto legislativo, il fiore CBD è classificato nel rango dei prodotti legali mentre il THC, considerato una droga, è illegale e ne è vietato il consumo.

Quali sapori hanno i fiori CBD?

Al di fuori della potenza, alcuni appassionati di CBD giurano per i sapori e i profumi dei fiori CBD. Solo che a questo proposito tutto è possibile. Le miscele e gli incroci hanno prodotto fiori CBD con ogni sapore e gusto immaginabile. Dai gusti più fruttati a quelli più pungenti passando dai cocktail più sfumati, abbiamo specificato i sapori su tutti i fiori selezionati su cannalight.it per aiutarti in tal senso. sélectionnées sur cannalight.it afin de vous aider dans ce sens.

Codici sconto per comprare fiori CBD !

Il contesto altamente competitivo del mercato dei fiori CBD è un fattore di credito dei consumatori. In altre parole, questo contesto motiva i fornitori di cannabidiolo a offrire ai propri clienti sconti che consentano loro di fare buoni affari. Ancora una volta, Cannalight ha pensato a te procurandosi codici sconto esclusivi per risparmiare sull’acquisto dei tuoi fiori CBD. Per accedervi basta un clic!

Il codice sconto del momento!

Come utilizzare il Codice Sconto del momento?

Per usufruire dello sconto del 15% sul sito di Weedzard, selezionare prodotti, cliccare sull’icona a forma di carrello in alto a destra, aggiungere il codice sconto nel campo “Codice Sconto” prima di effettuare il checkout.

Non appena avrai inserito il codice sconto, il coupon con l’importo scontato apparirà sotto il totale dei prodotti e riceverai uno sconto del 15% sul tuo ordine!

close

Fino a -25% di sconto!

Vorremmo inviarti sconti esclusivi per risparmiare sui migliori marchi e prodotti CBD 😎

Non facciamo spam! Consulta la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni.