Additional menu

Semi CBD di canapa light

Cerchi dei semi CBD? I semi di cannabis legale ti interessano e vorresti saperne di più? Alla fine hai capito che l’uso di semi di cannabis è il mezzo più affidabile per ottenere erba legale a costo minore?
Semi Black Harlequin CBD femminizzati - Sensi Seeds
23,99

I migliori semi CBD

Ordinare semi CBD è un investimento intelligente poiché ti farà risparmiare soldi ma è una scelta molto personale dato che ognuno ha le sue preferenze sulle varietà di semi di cannabis. Quale seme CBD scegliere? Dopo aver studiato in lungo e in largo il mercato italiano di CBD e un gran numero di negozi online di vendita di semi CBD, abbiamo preparato per te una “short list” dei migliori semi CBD:
8,00
7,20

I semi CBD economici

I coltivatori o collezionisti di semi CBD sono alla ricerca del miglior rapporto qualità/prezzo ma visitare tutti i negozi online alla ricerca della perla rara è noioso e richiede tempo. Tempismo perfetto, l’équipe di Cannalight lo fa regolarmente per te! Per facilitarti il compito, abbiamo fatto una selezione dei semi CBD economici.

23,99

I differenti tipi di semi CBD

I semi CBD, o piuttosto, i semi di cannabis sono categorizzati in tre grandi famiglie: i semi regolari, i semi femminizzati e i semi autofiorenti. Proviamo a capire di più su questi tre tipi di semi CBD.

Semi CBD regolari

Questo tipo di semi CBD è destinato a coloro che apprezzano la coltivazione biologica e naturale. Anche gli altri tipi di semi sono “naturali” ma i semi CBD regolari lo sono ancora di più poiché non è stata fatta alcuna selezione a monte, se compri un pack di semi di cannabis regolari, avrete delle piante femmine, delle piante maschi o ermafrodite. Certo, è molto più interessante avere piante femmine poiché producono germogli. Ma perché è interessante avere piante maschi o ermafrodite?

semi cannabis legale regolari

In generale, comprare semi CBD regolari è un compromesso molto interessante dato che otterrai fiori CBD dalle tue piante femmine e semi CBD dalle tue piante maschi o ermafrodite. E con i semi ottenuti, puoi ottenere altre piante femmine, divertirti a fare degli incroci o clonare le tue piante. Dipende da te!

semi cbd

Semi femminizzati CBD (o femmine CBD)

Come abbiamo appena specificato, se compri semi di cannabis regolari, circa la metà saranno maschi e i semi restanti produrranno piante femmine. L’acquisto di semi CBD femminizzati, chiamati anche semi CBD femmine, sono molto ricercati dai coltivatori poiché non produrranno piante maschi ma piante femmine, le uniche piante che producono germogli, chiamati anche fiori CBD.

A livello qualitativo, i semi CBD femminizzati sono spesso la scelta migliore dal momento che produrranno piante femmine, massimizzando così la produzione in cui hai deciso di investire.

I 3 migliori semi femminizzati CBD

Semi autofiorent CBD (semi auto CBD)

I semi regolari CBD e i semi femmine CBD possono essere disponibile in versione semi autofiorenti CBD. Che significa “semi autofiorenti CBD” o “semi auto CBD”? Come suggerisce il nome, un “seme CBD auto” può quasi essere coltivato in modo automatico ed autonomo! I semi CBD autofiorenti sono in grado di passare dalla fase vegetativa alla fase di fioritura in soli 15-30 giorni in modo autonomo, senza alcun cambiamento nei cicli di luce. Con dei semi CBD regolari, la quantità di luce che la pianta riceve deve cambiare uno dei giorni del fotoperiodo affinché avvenga la transizione dalla fase vegetativa alla fase di fioritura.

semi autofiorenti cbd

L’uso di semi CBD autofiorenti, invece, è il prodotto migliore per un coltivatore principiante o novizio, semplicemente perché la pianta entrerà nella fase di fioritura senza che il ciclo di luce sia modificato.
Molto consigliato per la coltivazione all’aperto, al fine di ridurre i tempi di raccolta, i semi CBD autofiorenti sono semi facili da coltivare. Le piante di cannabis possono essere pronte ad essere raccolte dopo soltanto 2 mesi! Tra le varietà di semi CBD autofiorenti, le varietà di dimensioni medie danno raccolte più che soddisfacenti, mentre altre varietà il cui tempo di fioritura sarà più lungo possono produrre piante di 2 metri d’altezza,

I 3 migliori semi auto CBD

Comprare semi CBD: i migliori siti specializzati

Come ti dicevamo prima, il metodo più semplice è comprare semi CBD online per il fatto che c’è molta più scelta che nei negozi fisici e che nei negozi online che abbiamo selezionato  sono tutte performanti sia a livello del servizio clienti. In più, oltre ad essere efficace, il sito che potrete trovare qua sotto hanno spesso prezzi molto interessanti. Troverete qui sotto i tre migliori negozi online di acquisto di semi di cannabis che vi raccomandiamo.

#1 Semi CBD
Codice Sconto -10% : CANNALIGHT

Terre di Cannabis

4.8/5
#2 Semi canapa legale
#3 Semi cannabis light

I semi CBD in Italia

Il mercato italiano di CBD è in piena crescita e, oltre ai negozi online sui quali puoi trovare un’ampia scelta di prodotti, alcuni negozi fisici stanno cominciando ad avere alcuni semi CBD anche se è abbastanza raro. Ecco alcuni negozi in cui è possibile trovare semi di cannabis legali in Italia. Questa mappa non è una lista esaustiva e precisa dei negozi che vendono esclusivamente semi CBD ma sono negozi che vendono “anche” prodotti a base di CBD. Alcuni sono negozi specializzati e altri sono tabaccherie che vendono solo qualche prodotto.

Semi CBD : Quale tasso di CBD scegliere ?

Come il tipo di semi (regolari, femminizzati, autofiorenti), la famiglia e la varietà del seme, anche altri criteri sono importanti agli occhi dei consumatori e uno di questi criteri è ovviamente la potenza dei fiori CBD. Questa potenza si misura con il tasso di CBD e più questo tasso è elevato, più l’effetto rilassante è importante. Ecco qui una selezione di semi con un tasso di CBD elevato:

I migliori semi CBD potenti

Come scegliere i semi CBD ?

Per scegliere i semi CBD giusti, devi farti diverse domande:

• quanto spazio hai?
• desideri coltivare semi CBD all’aperto, al chiuso o in una serra?
• qual è la temperatura del luogo in cui desideri coltivare questi semi CBD?
• quante ore di luce al giorno ci sono sul luogo destinato alla coltivazione?
• quanto tempo hai a disposizione?
• quali sono le tue varietà preferite?

Una volta che avrai risposto a queste domande, dovrai solo scegliere le varietà più adatte a queste condizioni.
In quest’articolo dedicato ai semi CBD, troverai tutte le informazioni necessarie (tipo di seme, tempo di fioritura, temperature consigliate, famiglia Sativa/Indica, varietà…) per scegliere il tipo di semi (semi regolari, semi femminizzati, semi autofiorenti) e la varietà di seme CBD più adatta alle tue esigenze, alle tue condizioni e ovviamente alle tue preferenze.

Domande frequenti sui semi CBD

semi cbd

Ci sono molti siti che ti permettono di comprare semi di cannabis ma noi qui ci concentreremo sui semi CBD. I negozi online specializzati nei semi CBD sono numerosi ma ci sono vere specialità che abbiamo selezionato poiché secondo noi offrono i migliori semi CBD sul mercato! Come saprai sicuramente, esistono migliaia di diverse varietà di semi di cannabis, ognuna con caratteristiche diverse. Abbiamo provato a riassumere le informazioni principali riguardo ai semi su questa pagina ma non è tutto… Abbiamo anche scritto questa recensione completa dedicata ai semi di cannabis legale allo scopo di guidarti durante i tuoi acquisti di semi CBD.

Ci troverai i migliori prodotti, i semi CBD economici, i migliori siti specializzati e dei codici sconto CBD per risparmiare sul tuo prossimo acquisto! Non dimenticare che in molti paesi come per esempio l’Italia, il possesso di semi di cannabis non è illegale, mentre la coltivazione di cannabis lo è. Quindi è possibile acquistare semi di cannabis per collezionarli ma non per coltivarli, torneremo su questo punto successivamente in quest’articolo.

I semi CBD, cosa sono ?

I semi CBD provengono da una pianta: la canapa. Questa pianta è coltivata dalla notte dei tempi per tanti motivi: i suoi benefici sulla salute, i suoi effetti rilassanti, le sue fibre per produrre vestiti e accessori… Nel tempo, i produttori hanno fatto evolvere il numero di varietà in modo esponenziale procedendo a innumerevoli incroci genetici.

Come abbiamo spiegato le principali differenze tra il THC e il CBD nel capitolo precedente, ora possiamo arrivare al nocciolo della questione: i semi CBD!

La richiesta di prodotti a base di cannabis legale del grande pubblico è in piena espansione e per questo è sempre più frequente trovare semi CBD sulle principali banche di semi di cannabis! Questi semi di cannabis sono molto poveri di THC, per far sì che gli amanti di cannabidiolo che abitano in paesi in cui è legale coltivare cannabis possano coltivarla in modo autonomo.

Perchè comprare semi CBD?

Scegliere dei semi CBD vuol dire scegliere LA varietà che ti interessa di più. Avrai l’imbarazzo della scelta e adorerai collezionare alcuni famosi semi di cannabis che hanno vinto dei grandi concorsi nazionali. Se abiti in un paese in cui è legale coltivare cannabis, ti consigliamo di comprare semi CBD provenienti da banche di semi selezionati, non sei a rischio di deriva genetica, il che è spesso il caso quando sono coltivati a partire da talee. I semi di cannabis producono straordinarie radici robuste, che assicurano alla pianta una grande stabilità nel suolo (o nella ghiaia), condizione necessaria per trarne la parte migliore dopo la fioritura.

Coltivare a partire da semi CBD ti renderà sempre più curioso e avrai un enorme piacere a provare a coltivare nuove varietà ogni volta. Ogni seme ha la sua storia, la sua genetica, le sue caratteristiche ed è una piccola sfida che ci si impone ogni volta.

Quali sono le famiglie di semi CBD?

Tutte le piante di cannabis appartengono alle famiglie Sativa, Indica e Ruderalis. A causa degli innumerevoli incroci fatti in passato, è molto raro ottenere una versione pura di una di queste tipologie di piante, La stragrande maggioranza sono ibridi che hanno un tipo genetico dominante (ad esempio, una varietà può essere al 70% Sativa e al 30% Indica).

Piante Sativa: le piante Sativa sono alte e snelle, hanno bisogno di più tempo per crescere e tendono a diventare più alte delle piante Indica. Essendo più alte, il tempo di fioritura delle Sativa è più lungo di quello delle Indica.
Piante Indica: le piante Indica crescono corte e cespugliose, maturano più presto delle Sativa e producono germogli appiccicosi e resinosi. Le Indica sono particolarmente adatte alla coltivazione Indoor.
Piante ibride: le varietà ibride sono le piante più diffuse, sono costituite da una composizione mista Sativa/Indica.

Dove si possono coltivare i semi di CBD?

Per comprare semi CBD, uno dei primi filtri che ci guideranno verso un seme CBD piuttosto che un altro è il tipo di coltivazione: al chiuso (indoor), all’aperto (outdoor) o in una serra (greenhouse).

I semi CBD coltivati indoor: la coltivazione che dà i migliori fiori CBD è sicuramente la coltivazione indoor (chiamata anche coltivazione all’interno). Ciò può sembrare logico visto che al chiuso riesci a controllare le condizioni, l’ambiente, la luce, la temperatura… I semi CBD indoor sono i più apprezzati perché le tue piante saranno protette dagli attacchi esterni (agenti atmosferici, parassiti, ecc.) e sarà più comune ottenere un fiore CBD di ottima qualità e potente.

I semi CBD coltivati Greenhouse: coltivare semi CBD in una serra è un mix tra la coltivazione Indoor e quella Outdoor. Le piante di cannabis saranno protette e le condizioni climatiche non saranno mai estreme o pericolose per la pianta ma l’ambiente non può essere controllato al 100% come nella coltivazione al chiuso. Questa coltivazione, come la coltivazione Indoor, può dare dei fiori CBD di buona qualità.

I semi CBD coltivati outdoor: la coltivazione Outdoor dei semi CBD non può dare gli stessi risultati della coltivazione Indoor o in una serra poiché le condizioni climatiche non sono controllate e la qualità dei fiori è più variabile che con gli altri due metodi.

Come conservare i semi CBD ?

Dopo aver comprato i tuoi semi di cannabis, è importante sapere come conservarli se non hai intenzione di usarli subito. Per conservare i tuoi preziosi semi di cannabis legale, mettili in un luogo fresco, senza luce diretta, all’ombra se possibile e in un ambiente asciutto, idealmente intorno ai 5°C. Puoi usare un contenitore ermetico, con un po’ di gel di silice o qualche chicco di riso per eliminare l’umidità. Se ti attieni a questi suggerimenti, potrai conservare i semi per molti anni!

Quanto costano i semi CBD?

I prezzi dei semi di cannabis legale differiscono da una banca di semi all’altra e da una varietà all’altra. In media, un solo seme CBD può costare tra 4 e 12€ ma da dove provengono veramente queste differenze di prezzi e quali sono i fattori che determinano il prezzo dei semi CBD? Il prezzo dei semi CBD è determinato da diversi fattori:

costi di produzione: i semi CBD devono essere coltivati, ma prima di poter essere coltivati, devono essere sviluppati, il che inizia con molte ricerche e molti test. Questi processi richiedono anni e sono costosi. Una volta che la varietà è stabile, i semi devono essere prodotti. Questi costi di sviluppo hanno un impatto sul prezzo e più una varietà richiede risorse, più il suo prezzo è alto.
Genetica: oltre al processo di produzione e i rischi che influenzano i prezzi, anche la genetica è un fattore molto importante nella determinazione del prezzo di un seme CBD. La genetica è infatti il DNA della pianta e, oltre ai fattori ambientali, essa determina il grado di potenza. Nella maggior parte dei casi, i semi CBD più costosi sono i migliori, poiché presentano la genetica migliore. In effetti questo punto è legato al primo dato che, per ottenere una genetica di alta qualità, c’è un sacco di lavoro, un lungo processo di sviluppo e di ricerca che ha anch’esso un impatto sul prezzo finale del seme.
La domanda e l’offerta: la legge della domanda e l’offerta, come in tutti i mercati, ha una forte influenza sui prezzi. Come abbiamo detto nel punto precedente, quando compri dei semi CBD e scegli i più costosi, puoi aspettarti la migliore qualità… Quando la domanda per una varietà specifica è elevata ma l’offerta è bassa, il prezzo aumenta. Logico, no? Facciamo un esempio, prendi i semi di cannabis che vincono grandi concorsi internazionali, sono gli stessi prima e dopo il concorso ma la domanda esplode mentre l’offerta non può sostenere un tale aumento di popolarità, risultato: il prezzo sale alle stelle.

Come Cannalight ha selezionato i migliori semi CBD?

Con l’ascesa della cannabis legale, il mercato dei semi CBD è in piena espansione e la scelta tra i semi di cannabidiolo è molto ampia! Non è semplice orientarcisi quando si è nuovi all’argomento dato che ci sono così tante varietà e ognuna ha delle caratteristiche differenti.

L’équipe di Cannalight ha analizzato molti siti di CBD e ha scelto per te i migliori semi CBD!

Perchè questi semi di canapa legale?

Questo seme CBD è IL fiore all’occhiello del miglior sito di vendita di semi CBD sul mercato. Questo negozio online è molto affidabile, si tratta di un sito consolidato sul mercato che ha centinaia di recensioni verificate online, un Servizio Clienti efficace e un catalogo molto qualitativo.

Le classifiche e le selezioni possono rilevarsi personali e soggettive quindi per evitare di inserire un seme CBD che è piaciuto solo alla nostra équipe abbiamo studiato molti criteri come: le varietà di semi, la famiglia Sativa / Indica, il tipo di seme, la banca dei semi, la produzione, la taglia, i tempi di fioritura, il prezzo.

Che differenza c'è tra CBD e THC?

Se sei su questa pagina, avrai sicuramente sentito parlare di CBD e di THC, ma conosci veramente la differenza? Innanzitutto, bisogna sapere che il CBD e il THC sono i due cannabinoidi principali presenti nella canapa. Il THC, il tetraidrocannabinolo chiamato anche 9-tetraidrocannabinolo è il più noto dato che è il principio attivo che genera effetti psicoattivi, il motivo principale per cui la cannabis è ancora illegale in molti paesi del mondo.

Al contrario, il CBD (cannabidiolo) è un componente molto meno conosciuto e non ha alcun effetto psicoattivo, benché sia confuso e associato erroneamente al THC. Il CBD è sempre più testato e usato dai ricercatori a fini medici a causa delle sue numerose proprietà. Ma noi non approfondiremo questo tema poiché l’équipe di Cannalight non è competente nel campo e solo il tuo medico potrebbe consigliarti a questo livello.
La cosa importante da ricordare è che contrariamente al THC, il CBD non ha effetti psicoattivi, non rende dipendenti e non può essere considerato come una droga. Al contrario, il CBD offre molti vantaggi grazie alle sue numerose proprietà, senza causare effetti collaterali indesiderati: è per questo che è legale in praticamente tutti i paesi del mondo.
Tra i tanti benefici del CBD sembra essere in grado di combattere la schizofrenia, l’ansia, lo stress e la depressione, ma sembra che possa aiutare contro l’infiammazione, l’artrite, le emicranie e pure gli spasmi muscolari. Il CBD sembra addirittura efficace per combattere le nausee e altri mali ma non possiamo consigliarti di consumare CBD per sostituire dei trattamenti o delle medicine.

I semi di CBD sono legali?

Come ti abbiamo detto precedentemente, i semi CBD sono legali in Europa e in paesi come ad esempio l’Italia se li compri allo scopo di collezionarli ma non se sono destinati alla coltivazione della canapa.
Ti invitiamo a fare le ricerche necessarie a seconda del paese in cui abiti per non ritrovarti in una situazione illegale per la legislazione del tuo paese.

Codice sconto per comprare semi di canapa light!

Il mercato dei semi di canapa legale CBD non è come quello delle infiorescenze, degli oli, delle resine o di altri prodotti CBD dove è abbastanza comune trovare codici sconto CBD per risparmiare!

Il mercato dei semi di CBD è un po’ a parte e le banche di semi di CBD di solito non offrono codici promozionali ai loro clienti. Dopo aver contattato le più importanti banche di semi in Europa, abbiamo ottenuto questo codice sconto che ti permetterà di risparmiare sul tuo prossimo ordine di semi di canapa light!

Il codice sconto del momento!

Come utilizzare il Codice Sconto del momento?

Per usufruire dello sconto del 15% sul sito di Weedzard, selezionare prodotti, cliccare sull’icona a forma di carrello in alto a destra, aggiungere il codice sconto nel campo “Codice Sconto” prima di effettuare il checkout.

Non appena avrai inserito il codice sconto, il coupon con l’importo scontato apparirà sotto il totale dei prodotti e riceverai uno sconto del 15% sul tuo ordine!

close

Fino a -25% di sconto!

Vorremmo inviarti sconti esclusivi per risparmiare sui migliori marchi e prodotti CBD 😎

Non facciamo spam! Consulta la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni.